Incontro tecnico su DM 37/08 (dichiarazioni di conformità) e norma UNI 11554/14

Descrizione

- Regolamento

concernente l'attuazione dell'articolo 11- quaterdecies, comma 13, lettera a) della legge n.

248 del 2 dicembre 2005, recante riordino delle

disposizioni in materia di attività di

installazione degli impianti all'interno degli

edifici.

 

- Ambito di applicazione

1. Il presente decreto si applica agli impianti posti al servizio degli edifici, indipendentemente dalla destinazione d'uso, collocati all'interno degli stessi o delle relative pertinenze. Se l'impianto e' connesso a reti di distribuzione si applica a partire dal punto di

consegna della fornitura.

2. Gli impianti di cui al comma 1 sono classificati come segue:

a) impianti di produzione, trasformazione, trasporto,

distribuzione, utilizzazione dell'energia elettrica, impianti di protezione contro le scariche atmosferiche, nonché gli impianti per l'automazione di porte, cancelli e barriere;

b) impianti radiotelevisivi, le antenne e gli impianti

elettronici in genere;

c) impianti di riscaldamento, di climatizzazione, di

condizionamento e di refrigerazione di qualsiasi natura o specie, comprese le opere di evacuazione dei prodotti della combustione e delle condense, e di ventilazione ed aerazione dei locali;

d) impianti idrici e sanitari di qualsiasi natura o specie;

e) impianti per la distribuzione e l'utilizzazione di gas di qualsiasi tipo, comprese le opere di evacuazione dei prodotti della combustione e ventilazione ed aerazione dei locali;

f) impianti di sollevamento di persone o di cose per mezzo di ascensori, di montacarichi, di scale mobili e simili;

g) impianti di protezione antincendio.

3. Gli impianti o parti di impianto che sono soggetti a requisiti di sicurezza prescritti in attuazione della normativa comunitaria, ovvero di normativa specifica, non sono disciplinati, per tali aspetti, dalle disposizioni del presente decreto.

-UNI 11554 sulle figure professionali che operano sugli impianti a gas

- Attività professionali non regolamentate – Figure professionali operanti sugli impianti a gas di tipo civile alimentati da reti di distribuzione – Requisiti di conoscenza, abilità e competenza”, destinata agli operatori del post contatore gas.

 

  • progettano, installano, rimuovono, ispezionano, sottopongono a collaudo, prova o verifica, mettono in servizio e mantengono in stato di sicuro funzionamento gli impianti alimentati a gas;
  • scelgono, installano, rimuovono, sottopongono a prova o verifica, mettono in servizio e manutengono gli apparecchi a gas e loro componenti.

- Nella descrizione dell’attività professionale la norma UNI 11554 definisce tre differenti profili specialistici:

  • Responsabile tecnico (Profilo A);
  • Installatore (Profilo B);
  • Manutentore (Profilo C).

La norma prevede uno schema del tipo indicato sotto

Profili  professionali

I livello (impianti di edifici ad uso civile) portata termica > 35kW

II livello (impianti domestici e similari) portata termica <_ 35kW

a) responsabile tecnico

(Profilo A)

(Profilo A)

b) installatore

(Profilo B)

(Profilo B)

c) manutentori

(Profilo C)

(Profilo C)

 

La certificazione volontaria prevede

-          Prova teorica scritta (20 domande a risposta multipla)

-          Prova teorica orale

-          Prova pratica

La certificazione dura 8 anni (rilasciata da enti certificati Accredia. Sono previsti corsi di aggiornamento di 8 ore ogni 4 anni

L’utente ogni anno deve redigere una dichiarazione di continuità dell’attività

Requisiti

Nessun requisito

Costo

35,00 + Iva

Date e Orari

In fase di pianificazione, contattateci se interessati.

Sede

Corso Siracusa 10 - Torino

Attestati

Attestato di partecipazione

Posti ancora disponibili

24

Chiusura iscrizioni

26 marzo 2014

Pre-Iscriviti al corso Per maggiori informazioni