Pillole di formazione:2 -• Corso PLC, Arduino e sensoristica

Descrizione

La proposta di formazione riguarda diverse aree di interesse; si privilegia  l’uso di Arduino per lo sviluppo di sistemi di controllo incentrati su microcontrollori della ATMEL.

I temi sono organizzati in Pillole di corso. DUE incontri di 3h cadauno:

    • Corso PLC, Arduino e sensoristica

    ◦    L’integrazione di PLC (SIEMENS) con interfaccia Profinet all’interno di piccole reti LAN. (6 ore, propedeutica la conoscenza dei dispositivi PLC e della loro programmazione).

    ◦    L’integrazione di sistemi centrati su Arduino con i PLC: interfacce e condizionamento dei segnali provenienti da sensori di tipo analogico o digitale. (6 ore, propedeutica la conoscenza della programmazione di base Arduino IDE)

    ◦    La programmazione Ladder Logic di Arduino Usato come PLC. (12 ore, propedeutica la conoscenza della programmazione di base Arduino IDE).

  • La proposta di Pillole di formazione riguarda moduli monotematici di sensoristica e comando.
    La proposta riguarda diversi moduli indipendenti fra loro. Il tema di ogni modulo tratta dello sviluppo di applicazioni Hardware/Software sviluppate mediante l’ambiente di programmazione Arduino IDE.

La proposta si articola su moduli monotematici relativi alla misura e monitoraggio di una grandezza fisica. Ogni modulo si sviluppa in due incontri di tre ore ciascuno. Ogni incontro si sviluppa in due parti, una teorica che illustra la grandezza fisica trattata e la sensoristica disponibile, l’altra dedicata all’applicazione pratica. Le due parti saranno separate da quindici minuti di pausa.
Ogni argomento è trattato dal formatore mediante l’analisi di una esperienza completamente sviluppata e implementata nel suo hardware e software.
L’esperienza, parte del caso di studio, è alla base della spiegazione teorica  e modello funzionante dell’esercitazione pratica da condurre in autonomia, al fine di ottenere una piena comprensione dell’argomento svolto. A tale scopo verranno fornite indicazioni sull’hardware da impiegare e la sua reperibilità.

Ogni modulo viene così ad essere articolato in due incontri per un totale di sei ore.

  • I focus del corso sono indicati nei moduli elencati nel seguito:

◦    Temperatura: sensori elettronici NTC e termocoppie,

◦    Forza: estensimetri, sensori di urto.

◦    Optoelettronica: led, Oled, LCD.

◦    Gas: sensori di gas.

◦    Attuatori – relè, interfaccia MOSFET.

◦    Attuatori – motore corrente continua, controllo PWM.

◦    Attuatori – motore stepper, controllo PWM.

◦    Attuatori – servocomando.

Il relatore - Loris LORO è un ingegnere elettronico, attualmente insegna Sistemi Automatici nei corsi di elettronica per l’automazione presso un Istituto Tecnico di Torino. Ha svolto attività di consulenza per ditte nel settore delle misure automatiche e di collaudo, di formazione sulle tecnologie dell’informazione e delle comunicazioni per conto di enti pubblici e privati.

I suoi interessi sono rivolti ai sistemi di controllo automatici e la robotica in vari campi di applicazione, dall'ambito industriale a quello hobbistico.

 

Requisiti

Prerequisiti:

◦    essenziale la buona conoscenza della programmazione C di Arduino IDE (Arduino corso base) pena la mancata tesaurizzazione delle conoscenze erogate nei moduli.

◦    sono considerate acquisite conoscenze di base di tipo elettrico/elettronico sui componenti impiegati. Durante gli incontri si illustreranno i principi di funzionamento dei dispositivi in modo succinto, non esaustivo, si privilegerà l’aspetto legato all’utilizzo pratico dei componenti.

◦    Il corso è improntato alla sperimentazione e si articola in vari argomenti ed esperienze, moduli nello sviluppo di un progetto completo, così che l’utente si formi un’idea di impiego concreto delle conoscenze acquisite.

◦    Il materiale didattico proposto: bibliografia e sitografia, nonché appunti e fonti di documentazione, i programmi in codice sergente ed eseguibili direttamente impiegabili saranno distribuiti ai partecipanti in forma digitale mediante l’impiego della piattaforma di e-learning. Così come tutti i riferimenti per l’acquisto dell’hardware impiegato.

E’ indispensabile l’uso individuale di un calcolatore per sviluppare esperienze minime di programmazione, per la comprensione dell’ambiente di sviluppo e il suo adattamento a software esterni, necessari per l’analisi e alla modifica di programmi complessi.

Costo

Richiedere

Date e Orari

Date da definirsi in base alle richieste  (indica la tua preferenza) nel form di pre-adesione

Orario 18.00-21.00 nelle giornate di Martedì e Giovedì dei mesi di Luglio e/o settembre 2019

Successivamente verrete contattati per l'iscrizione definitiva

Sede

c.so Siracusa 10- 10136 Torino (SMART)

Attestati

attestato di partecipazione e frequenza

Posti ancora disponibili

12

Chiusura iscrizioni

30 luglio 2019

Pre-Iscriviti al corso Per maggiori informazioni